Dimensioni: 7-13 mm.
 

Distribuzione generale: Europa centrale (non oltre il 50 parallelo) e meridionale. Asia Minore, Iran, Marocco, Algeria. Introdotta in Australia meridionale. Corotipo: turanico-europeo-mediterraneo.
 

Bionomia: specie primaverile-estiva, coprofaga, legata soprattutto ai pascoli del piano basale, si estende al piano montano nella parte pi meridionale dell'areale di distribuzione.

 

Note: recentemente Onthophagus medius (Kugelann, 1792) stato riabilitato a cura di Roessner et al. (2010), differenziandolo da Onthophagus vacca per una serie di caratteri morfologici e molecolari. A seguito della ridefinizione di queste due specie operata dagli autori tedeschi, necessario rivedere tutte le segnalazioni di Onthophagus vacca per l'Italia, molte delle quali dovranno essere attribuite a O. medius. In base ai dati pubblicati da Roessner et al. Onthophagus vacca sembra avere un areale limitato alle regioni centro-meridionali, mentre O. medius sembrerebbe presente in gran parte della penisola, tranne la Sardegna.