Problemi di identificazione di specie simili

 


Pachypus candidae

Pachypus sardiniensis

Pachypus caesus

 Pachypus melonii

 
   

 La distinzione tra le specie italiane di Pachypus è stata finora abbastanza agevole, se non altro per la netta separazione geografica e fenologica delle due specie note fino al 2008. Dal 2008 a oggi sono state descritte altre due specie di Sardegna, Pachypus melonii e Pachypus sardiniensis, mollto simili a Pachypus candidae e con distribuzione che sembrerebbe limitata ad alcune località del cagliaritano per P. melonii e alla Sardegna sud orientale per P. sardiniensis. Oltre ai caratteri indicati nelle chiavi, la forma dei parameri (illustrati qui sotto in visione laterale) è un elemento utile per differenziare le specie.

Approfondimenti: 

CROVETTI, A. 1969. Contributi alla conoscenza dei Coleotteri Scarabeidi. I. Il genere Pachypus Serville (Col. Scarab. Pachypodinae). Boll. Zool. agr. e Bach.  Milano  2 (9): 133-188  

GUERLACH, G. BAZZATO, E. & CILLO, D. 2013. Description d'une nouvelle especès de Pachypus Dejean, 1821: Pachypus sardiniensis n. sp. (Coleoptera, Scarabaeoidea, Pachypodidae). Lambillionea, Bruxelles  113 (1): 73-76

SPARACIO, I. 2008. Un nuovo Pachypus Serville, 1825 di Sardegna (Coleoptera, Scarabaeoidea, Pachypodidae). Doriana, Genova

 

 

Pachypus caesus, visione laterale Pachypus candidae, visione laterale Pachypus melonii, visione laterale del pronoto
Pachypus candidae, edeago

Pachypus caesus, edeago

Pachypus melonii, edeago